News

11 agosto 2017

Antoine Rey, “col Rapperswil una vittoria che ci dà consapevolezza e fiducia”

In due partite si è preso il centrocampo Rossoblù. Al suo debutto casalingo, Antoine Rey ha visto la sua squadra conquistare la prima vittoria. “Sono contento soprattutto per i ragazzi che hanno lavorato tanto anche nelle prime sfide senza avere magari i risultati a favore. Sapevamo di scendere in campo per i tre punti, abbiamo giocato direi anche bene, il gol del vantaggio poteva arrivare prima, ma bravi ai ragazzi, complimenti per l’impegno. Ora guardiamo avanti, per vincere la prossima!”.

Quanto sono difficili partite come quelle contro il Rapperswil, dove si attacca faticando a segnare? “Sono quelle più fastidiose perché qualche contropiede c’è sempre, abbiamo rischiato due volte con due ripartenze da parte loro. Avendo possesso palla e occasioni rischi comunque di essere sotto, e quello fa parte del calcio. Bisogna fare gol, chi lo fa vince. Siamo stati bravi a essere stati attenti a evitare più contropiede e a salvare quando è servito”.

Cosa vi dà questa vittoria? “Consapevolezza e fiducia per il resto del campionato”.

Come ti trovi a Chiasso? Puoi assumere certamente un ruolo di leader, con la tua esperienza, per i giovani. “Va tutto bene! Ormai sono qui da una decina di giorni, mi sono integrato in fretta. Fatico un po’ a livello fisico, devo trovare la fisica, ma tornerà giocando. Mi trovo bene coi giovani, sono ragazzi intelligenti che hanno voglia, desiderano solo crescere ed è un bene per il Chiasso. Auguriamoci di dare un po’ di continuità ai risultati per permetter loro di continuare la crescita!”

Interviste, News, Ultime notizie