News

3 marzo 2016

Cordoglio rossoblù

Dopo una lunga malattia si è spento nella giornata di mercoledì Allan Michaelsen, indimenticato giocatore tecnico ed elegante del Football Club Chiasso. Proprio qualche mese fa era stato costituito nella cittadina di confine un club di sostegno che porta il suo nome. Allan Michaelsen nasce a Copenhagen (Danimarca) il 2 novembre 1947. Giunge a Chiasso dopo aver militato in precedenza nel Nantes (Francia) e nell’Eintracht Braunschweig (Germania Occ.). Fa il suo esordio in maglia rossoblù il 3 agosto 1974 (Chiasso – Lugano 1-1, 4-2 ai rigori, Coppa della Lega). Colleziona 167 presenze (28 in LNA, 113 in LNB di cui 2 valide per spareggi per la promozione in LNA, 16 in Coppa Svizzera e 10 in Coppa della Lega), l’ultima delle quali il 9 giugno 1979 (Chênois – Chiasso 1-0, LNA). È impiegato dapprima come mezz’ala in seguito come libero. Realizza 40 reti (3 in LNA, 33 in LNB, 3 in Coppa Svizzera e 1 in Coppa della Lega). Interpreta anche il ruolo di capitano. Milita in seguito nello Svendborg (Danimarca). Intraprende successivamente la carriera di allenatore. E proprio in questa veste sarà avversario del Chiasso in un’amichevole tra i rossoblu e la compagine danese del Naestved disputata al Comunale il 9 marzo 1982 e terminata sul 2-2. In 8 occasioni veste la maglia della nazionale danese (1 rete al suo attivo). I tifosi rossoblù non dimenticheranno il rigore trasformato da Michaelsen in un caldissimo derby del maggio 1978 che valse la vittoria sul Lugano e la quasi matematica promozione in Lega Nazionale A (sugellata al termine dell’incontro successivo contro il Nordstern).

Ultime notizie

Leave a Reply