News

12 settembre 2014

FC Chiasso – FC Schaffhausen

Dopo una pausa salutare per tirare un po’il fiato e lavorare su schemi, tattiche e inserimento dei nuovi, si riparte. Lo fa certamente con il morale alto il Chiasso, reduce da tre risultati utili consecutivi tra Coppa e campionati: due successi in altrettanti derby e un buon pari a casa della capolista. Non si può certo dire lo stesso dello Sciaffusa, avversario di domani. In Coppa è arrivata in fondo l’unica gioia di un inizio di torneo da incubo per una formazione che tanto bene aveva fatto lo scorso anno, sorprendendo i più, e che puntava a ritentare la scalata alla Super League. Quattro sconfitte, due pareggi, una sola, seppur larga, vittoria, undici reti fatte e ben diciotto incassate, che ne fanno la peggior difesa del torneo, per la truppa di Jacobacci. Tanti i cambiamenti a inizio stagione: se ne sono andati Frontino, Mangold, Martic, Rossini, Senicanin, Sorgic, Thrier, Varga, Vasic e Vonlanthnen, rimpiazzati da Almerars, Di Lionardo, Facchinetti, Lapcevic, Mariani, Miani, Neitzke, Seferagic, Tadic e Tranquilli. Forse si sono sottovalutate le partenze di elementi da novanta, che erano stati determinati per portare lo Sciaffusa neopromossa ai vertici della Challenge League, come il bomber Rossini, Frontino e Vontlanthen, magari è solo questione di trovare i giusti ingranaggi. Solo il tempo lo potrà dire. Intanto, sinora l’uomo più efficace sotto porta è stato il nuovo arrivo Tadic, uno che i gol li ha fatti ovunque sia stato. Sei marcature portano la sua firma. Se il Chiasso fatica un po’a segnare, certamente lo Sciaffusa incassa troppe reti. Sono due gli ex di turno, il tecnico Jacobacci e Mirko Facchinetti, 61 presenze e 6 reti in due stagioni in rossoblu. Sarà la sua prima volta da avversario. Chiasso per continuare la striscia positiva, Sciaffusa per far cominciare davvero un torneo che appare maledetto. Appuntamento domani alle ore 17.45 al Riva IV!

Ultime notizie

Leave a Reply