News

8 novembre 2015

Finale: #AarauChiasso 1:1

È finita senza né vinti né vincitori. Nessuno gioisce, nessuno piange, tutto rimane come prima. Camolese e Schällibaum rinviano ancora la prima rispettiva vittoria sulle nuove panchine, all’Aarau non riesce di accorciare le distanze sui Rossoblù, che mantengono un margine sull’ultimo posto. La posta in palio, ad Aarau, era alta, altissima, e non ci si poteva attendere spettacolo, soprattutto tra due squadre che non stanno vivendo momenti felici. Una partita, lo si è ripetuto all’infinito, diversa dal solito, perché il Chiasso ritrovava il suo ex tecnico da avversario poche settimane dopo l’addio, ma una volta in campo, si pensa solo a giocare. Dopo Sciaffusa, Camolese confermava sulla fascia destra in difesa Rouiller, così Lüchinger, al rientro dalla squalifica, veniva schierato in una posizione più avanzata rispetto al solito. Il primo tempo non ha regalato grandi emozioni sino alla mezz’ora. Cortelezzi ha fallito una buona occasione, poi al 32′, sfruttando un pallone rimpallato su Madero Sliskovic (poi uscito per infortunio) ha battuto Guatelli. Il Chiasso di inizio stagione aveva abituato alle rimonte, quello dell’ultimo periodo a incassare gol al rientro dagli spogliatoi. Questa volta, si è rispolverata la felice tradizione che mancava ormai da un po’. Al 46’Monighetti, per dare più spinta sul lato sinistro, ha sostituito Dossena. Al 58′ su un corner battuto da Lüchinger, un gran tiro di Laner è valso il pari. All’Aarau il punto non bastava, e si è riversato in avanti, facendo soffrire in difesa una squadra Rossoblù che tutto sommato ha retto bene ed ha portato a casa il pareggio. Ora pausa, fra due settimane si riprenderà: il tempo per Camolese di lavorare con calma. Aarau-Chiasso 1-1 (1-0) Reti: 32’Sliskovic, 58’Laner Aarau: Deana; Martignoni, Thlaer, Garat, Jaggy; Burki, Perrier; Radice (86’Romano), Lüscher (80’Lieder), Carlinhos; Slisklovic (41’Spielmann) Chiasso: Guatelli; Rouiller, Madero, Ivic, Dossena (46’Monighetti); Maccoppi; Lüchinger, Laner; Ciarrocchi, Cortelezzi (91’Hanachi), Regazzoni (86’Melazzi)

Ultime notizie

Leave a Reply