News

16 ottobre 2017

Guillermo Abascal Perez, “sono sconcertato, ma cominciamo a pensare subito allo Sciaffusa”

Dieci minuti da incubo, in cui secondo mister Guillermo Abascal Perez vi sono stati “errori individuali, difensivi, di mentalità , di concentrazione“, e il Chiasso ha incassato quattro reti in pochissimi minuti

Mister, come si sente? “Sono sconcertato, non ho capito come in 2,3,4 minuti puoi perdere una partita che si stava vincendo, con un gol arrivato al momento giusto. Abbiamo sbagliato due occasioni, loro erano in difficoltà e noi più tranquilli, invece abbiamo sbagliato, commettendo degli errori difensivi, tra cui lasciare un calciatore solo in area. Abbiamo praticamente incassato più reti in questi minuti che in 5 partite!”

Cosa la preoccupa di più? “Il fatto che ci sia stato un errore, non possiamo stare in campo con giocatori deboli a livello mentale. Da sempre anche dopo aver preso un gol abbiamo sempre rialzato la testa, abbiamo sempre lottato fino al 90′ vincendo ogni duello con concentrazione, oggi l’abbiamo persa, per la prima volta”.

Ed ora? “Non possiamo dire cosa è successo senza analizzare bene la partita ma dobbiamo riflettere, ognuno deve guardare dentro sé stesso e capire cosa è successo per perdere dopo essere stati in vantaggio al 50′ fuori casa. Certo che se dopo il primo gol avessimo trovato il raddoppio, parleremmo di qualcosa di diverso. Dobbiamo trovare soluzioni velocemente, iniziando subito a pensare allo Sciaffusa. Dovremo parlarci tutti assieme ognuno deve fare la sua analisi di ciò che ha fatto, andiamo avanti e lavoriamo, per rialzarci e arrivare nel miglior modo possibile a sabato. Dobbiamo essere pronti, fare punti per valorizzare il nostro lavoro. E nel frattempo attendiamo, lavorando tutti nella stessa direzione, anche il rientro degli infortunati”. 

Interviste, News, Ultime notizie