News

11 dicembre 2015

Le statistiche della prima metà del campionato di BCL

Mezza stagione se ne va in archivio, ed è tempo di pausa e bilanci. Al momento, la squadra promossa in Super League sarebbe il Losanna, esattamente come alla fine del primo girone, in cui anche i Rossoblù erano stati per un po’ primi. Retrocederebbe non sarebbe più il Le Mont, che si è portato a metà classifica, ma l’Aarau, cui non ha giovato a livello di graduatoria il cambio di allenatore fra Bordoli e Schällibaum. Il Losanna ha ben 6 punti di margine sulla seconda, ed è nettamente la compagine che ha vinto di più, 11 volte, come dopo 9 partite. Chi invece ha festeggiato meno vittorie è ancora l’Aarau, solo 3. La capolista, assieme al Wil, è colei che ha perso meno, solamente 4 volte, mentre lo Sciaffusa, che pur si trova in posizioni tranquille, è stato sconfitto a 10 riprese. I Gialloneri per contro hanno pareggiato una sola volta, contro le 9 di Chiasso e Aarau. Il Losanna vanta anche il miglior attacco, con 27 reti siglate, e la miglior difesa assieme a Winterthur e Aaaru. Come si spiega allora l’ultimo posto degli uomini di Schälliaum? Col peggior attacco della categoria, sole 16 reti messe a segno. Come dopo il primo girone, se contassero solo le gare in casa vincerebbe il campionato lo Sciaffusa, mentre retrocederebbe il Wohlen. Gli sciaffusani hanno il maggior numero di vittorie fra le mura amiche (il peggiore in questo caso è il Chiasso), il minor numero di pari (quello massimo spetta ancora ai Rossoblù, ben 5 volte). Wil e Le Mont hanno perso una sola volta, il Wohlen 4. Il miglior attacco è del Wil, il peggiore del Wohlen, la miglior difesa del Neuchâtel e la peggiore del Wohlen. Guardando solo le partite fuori casa, tornerebbe a primeggiare il Losanna, mentre ultimo è di nuovo lo Sciaffusa, che si conferma squadra decisamente dai due volti. La capolista ha vinto più volte, Aarau e Le Mont mai. Lo Sciaffusa non ha mai pareggiato, l’AArau in sei occasioni, mentre il Losanna ha perso una sola volta e lo Sciaffusa 8. Il miglior attacco è del Losanna, il peggiore dell’Aarau (a segno solo 4 volte!), la miglior difesa è in condivisione fra ancora Losanna e Aarau e la peggiore è del Le Mont. Il capocannoniere del primo girone, Marchesano, è ora al secondo posto, scavalcato dal losannese Roux, terzo Tadic dello Sciaffusa. Per quanto concerna il Chiasso, tutti a parte Romanò e Cariglia sono scesi in campo almeno una volta. I più presenti, con 18 partite, sono stati Rouiller, Cortelezzi e Ciarrocchi. I migliori marcatori sono Regazzoni e Ciarrocchi con 4 reti, seguiti da Cortelezzi e Diarra con 3, Laner e Mihajlovic con 2 e Rouiller, Madero, Lüchinger e Melazzi.

Ultime notizie

Leave a Reply