News

8 aprile 2017

Sciaffusa-Chiasso 5-0

Una partita sfortunata, sin da subito. I Rossoblù affrontavano una diretta concorrente per la salvezza, lo Sciaffusa, che dopo un buon terzo girone aveva un punto in più.

La fortuna e gli episodi hanno da subito sorriso ai padroni di casa, anche se è stato evidente che non era la miglior serata del Chiasso. Nonostante ciò, per la durata del primo tempo la formazione di Scienza è riuscita a difendersi con ordine senza soffrire troppo la pressione. Al 7′ una punizione alquanto dubbia ha permesso, sugli sviluppi, a Taipi di portare avanti i suoi. La partita si stava avviando verso la pausa con le due squadre separate da un solo gol, quando l’arbitro Dudic ha fischiato un rigore non netto a favore dei Gialloneri, il secondo contro il Chiasso in pochi giorni: freddo e implacabile dal dischetto Lang, per una svolta importante nella sfida.

In ogni caso, gli ospiti sono tornati in campo decisi a provare a riaprire i giochi, salvo poi subire il secondo rigore della serata, il terzo in una settimana, con l’espulsione di Guatelli. Dentro subito Bellante al posto di Padula, ma col 3-0 firmato Lang, la partita è di fatto finita.

Le reti ancora di Taipi dopo una decina di minuti e di Demhasaj incidono soprattutto nella differenza reti, in una serata in cui molto è andato storto.

Sciaffusa-Chiasso 5-0 (2-0)

(7’Taipi, 40’Lang rig, 55’Lang rig, 69’Taipi, 91’Demhasaj)

Sciaffusa: Matic; Lekaj Neitkze, Demiri, Mevlja; Guel (75’Paulinho), Zock (73’Facchinetti), Taipi, Tranquilli; Demhasaj, Lang (80’Del Toro)

Chiasso: Guatelli; Ivic, Cinquini, Ferati, Belometti; Padula (54’Bellante), Palma  (59’Urtic), Said, Simic; Mujic, Marzouk (77’Abedini)

Note: arbitro Alessandro Dudic, 1849 spettatori, ammoniti 40’Mujic, 49’Taipi, 50”?’Belometti, 60’Zock, 67’Said, 84’Cinquini, espulso 52’Guatelli (doppia ammonizione, 40’e 52’)

 

 

News, Ultime notizie