News

28 gennaio 2017

Sion-Chiasso 4-2

Seconda amichevole di prestigio in questa settimana per i Rossoblù, che come accade ogni anno ormai si sono recati al Centro di Novarello, a Novara, per affrontare il Sion.

Pronti via, e Mujic ha subito sbloccato il risultato, sfruttando un assist di uno dei nuovi acquisti, Said, nato da un lancio lungo.

Malgrado il Sion pressasse alto, il Chiasso ha disputato un buon primo tempo, portandosi addirittura sul 2-0 ancora con Mujic. Questa volta l’assist è arrivato da Padula, autore di un’ottima prestazione ricca di spunti sulla sinistra. Proprio una sua azione personale ha messo in condizione il compagno di siglare la doppietta personale.

Bellante si è reso protagonista di alcune belle parate, e il Sion ha colpito due pali, prima di trovare la sua prima rete, grazie a una rimessa laterale mal sfruttata dal Chiasso: rimpallo in area, e rete di Karlen.

Nella ripresa, c’è stata la classica girandola di cambi in entrambe le formazioni. Subito il Sion ha usufruito di un calcio di rigore, che Ziegler ha trasformato, riportando il match in parità.

Marzouk, in campo nel secondo tempo dopo essere divenuto in settimana ufficialmente un giocatore del Chiasso, è andato vicino al gol, ma poi due sbavature fra la trequarti e l’area di rigore hanno mandato a bersaglio altre due volte gli avversari, con Follonnier e Bia, per il 4-2 finale.

Nel Chiasso, hanno disputato una buona partita i nuovi acquisti, da Marzouk che ha lottato,  a Belometti e Said. Mister Scienza è comunque contento della prova di tutti i suoi ragazzi, che escono a testa alta per la seconda volta in pochi giorni da un confronto con una compagine di Super League.

News, Ultime notizie