skip to Main Content

“A tu per tu…coi nuovi Rossoblù!” #1

Parte oggi la rubrica “A tu per tu coi nuovi Rossoblù”! Da oggi incontreremo uno ad uno i nuovi innesti giunti in rosa in quest’ultima finestra di mercato invernale. Ecco la prima puntata, a tu per tu con Giuseppe Gentile! Media e tifosi lo hanno soprannominato l’Americano. “Mi piace” conferma sorridendo Giuseppe Gentile, neo acquisto Rossoblu nel mercato di gennaio. “Sono orgoglioso di essere americano e di origine italiana, secondo me sono le più belle nazioni al mondo. Svizzera e America sono diverse fra loro, qui tutto va bene, dall’economia al modo di vivere sino alla libertà, come anche lì, sono nazioni perfette.” La tua, in effetti, è una storia sospesa fra i due mondi… “Ho cominciato a giocare a calcio a cinque anni, in Grigioni nel Katzis, dove sono rimasto sino ai 15 anni. Poi ho deciso di andare in America per studiare economia a Charlotte, all’università della Carolina del Nord. Nel frattempo giocavo, e nel 2014 sono diventato professionista, militando ne i Chicago Fire, negli Orlando City Lions e nei San Antonio Scorpions. Non è stato semplice trasferirmi, mia madre è rimasta qualche mese poi mi sono ritrovato da solo, e mi ha fatto crescere in fretta. Ora, ricomincio di nuovo da zero.” Al Chiasso sei arrivato con tanta voglia di assaporare il calcio svizzero. “Ho avuto un appuntamento con Marco Degennaro e si è prospettata la possibilità di fare un provino con l’