skip to Main Content

Termina con il risultato di 6-1 l’amichevole con l’Atalanta

Seppur usciti sconfitti con un risultato pesante, i nostri ragazzi quest’oggi hanno dimostrato un’altra prova di carattere, mantenendo un buonissimo livello di agonismo su tutti i 90 minuti di gioco.
Partiti molto bene, i ragazzi di Mangiarratti sono passati in vantaggio dopo pochi secondi dall’inizio con Malinowski , abile nello sfruttare un’ottima sponda di Milinceanu e a battere l’estremo difensore Bergamasco con un tiro a giro. Pochi minuti più tardi è sempre il Chiasso a rendersi pericolosi con l’asse Josipovic-Milinceanu, ma la formazione momò non riesce a raddoppiare. Dopo aver subito la rete del pareggio, i rossoblù continuano a crederci e a creare gioco, ma la forte formazione di casa riesce successivamente a trovare altre marcature. Padula e compagni però non mollano, ed è proprio quest’ultimo che trova un’ottima occasione sul finale di partita, ma l’attaccante non riesce a mettere a segno la nostra seconda rete di giornata.
Al termine dell’incontro il risultato è sul 6-1 per la squadra di Serie A, ma rimangono buone sensazioni in casa rossoblu, con i giocatori che sono comunque riusciti a rendersi più volte pericolosi dalle parte del Berisha e che hanno dimostrato di essere pronti fisicamente per la sfida di domenica prossima. Da segnalare anche l’ottimo lavoro da parte dei subentranti, che hanno dimostrato altrettante qualità di gioco.
Prossimo appuntamento dunque fissato per domenica prossima, con i nostri ragazzi pronti a dimostrare il proprio valore contro il Vaduz nella prima partita stagionale valida per il campionato di Brack Challenge League.

Formazione FC Chiasso (4-4-2): Mossi; Monighetti (C), Martignoni, Lurati, Alessandrini; Padula, Kabacalman, Rey, Malinowski; Milinceanu, Josipovic.
Subentranti: Bellante, Iberdemaj, Bahloul, Sturm, Gennari, Oberlin, Charlier
Formazione Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Castagne, de Roon, Valzania, Gosens; Ilicic, Barrow, Gomez
Reti: Malinowski (1’), Gomez (21’, 35’), Mancini (31’), Hateboer (27’st), Zapata (35’st), de Roon (44’st)

Back To Top