skip to Main Content

Il Chiasso non trova la vittoria al debutto

Purtroppo, quest’anno, il debutto non ci ha portato bene. Ieri pomeriggio infatti, davanti a 550 fedelissimi spettatori, la squadra di Mangiarratti non è riuscita a raccogliere la piena posta in palio, uscendo sconfitta per 3-1 contro il Vaduz. I momò, partiti molto bene ad inizio partita, hanno subito trovato l’intensità giusta per rendersi pericolosi dalle parti di Hirzel, ma l’asse Josipovic-Milinceanu non è riuscita a raccogliere i frutti sperati sin dall’inizio. Al 17esimo a trovare la giusta conclusione ci ha pensato Gajic, che con un tiro rasoterra su punizione ha battuto Mossi, portando la squadra del Principato in vantaggio. La reazione rossoblù però non tarda ad arrivare, e soli tre minuti più tardi Josipovic riporta in parità il punteggio battendo l’estremo difensore ospite dopo un bellissimo passaggio di Padula. Qualche minuto più tardi è sempre la squadra di confine a rendersi pericolosa con Monighetti, ma il nostro capitano non trova l’impatto giusto con il pallone. Il primo tempo finisce dunque in parità, con entrambe le formazioni che mostrano la giusta attitudine.
Nel secondo tempo invece le cose cambiano, e i nostri ragazzi iniziano a soffrire un po’ e peccano di cinismo, costringendoli a dover rincorrere il gioco avversario. Seppur senza grossi meriti, la squadra allenata da Vrabec si porta nuovamente in vantaggio al 62esimo con Wieser, che sfrutta al meglio un calcio d’angolo per insaccare di testa la seconda rete dei suoi. Rey e compagni provano a recuperare, ma la poca freddezza complica la situazione ai rossoblù. A quattro minuti dall’ottantesimo sono sempre gli ospiti a trovare la via del gol con Niederhausern, che trasforma al meglio una palla vagante in area di rigore portando il risultato sul 3-1 in loro favore.
La squadra di casa però non si arrende e prova a recuperare lo svantaggio con i nuovi innesti, ma l’attacco rossoblù, spinto dalla voglia di pareggiare, non riesce a trovare la desiderata rete, dovendosi poi arrendere al 91esimo minuto quando l’arbitro ticinese Luca Gut fischia il triplice fischio finale.
Filtra comunque positivismo in casa Chiasso al termine dell’incontro, con il mister che ha dichiarato di essere comunque soddisfatto della prova dei suoi ragazzi, ammettendo di vedere il bicchiere ancora mezzo pieno.
Prossimo appuntamento fissato per Sabato prossimo, quando al Riva IV arriverà il Servette per la sfida che inizierà alle ore 20:00.

FC Chiasso – FC Vaduz 3-1
Marcatori: Gajic (17′), Josipovic (20′), Wieser (62′), Von Niederhausern (76′)
Riva IV: 550 spettatori
Formazione FC Chiasso: Mossi; Gennari, Alessandrini, Lurati, Monighetti (Belometti 62′); Malinowski (Bahloul 70′), Kabacalman (Charlier 72′), Rey (Guidottii 79′), Padula; Josipovic, Milinceanu.

Back To Top