skip to Main Content

Lutto nella famiglia Rossoblù

  • News

Il FC Chiasso piange la prematura scomparsa di Natan Besozzi che negli anni Novanta del secolo scorso vestì in 178 occasioni la maglia della prima squadra. Nato a Sorengo il 10 settembre 1970, Natan crebbe calcisticamente nel Ligornetto, nello Stabio e nel Chiasso. Fece il suo esordio con la maglia rossoblù in Lega Nazionale A (LNA, così era chiamata a quei tempi la Super League) il 25 luglio 1992 (Chiasso – Losanna 1-1). Centrocampista dai quattro polmoni, dall’indole generosa e cordiale, nella sua carriera collezionò 27 presenze in LNA, 77 in Lega Nazionale B (l’attuale Challenge League), 59 in Prima Lega e 15 in Coppa Svizzera. Ha al suo attivo 18 segnature, di cui una in LNA (a Bulle). Con la squadra di confine conquistò due titoli svizzeri di Prima Lega (1995 e 1998) con relativa promozione in LNB. Concluse la sua carriera in rossoblù al termine del girone di andata della stagione 1998-99. Passò successivamente allo Stabio. AI familiari giungano da parte della nostra società le più sincere condoglianze.

Back To Top