skip to Main Content

IL CHIASSO PREPARA LA RIPRESA DEL CAMPIONATO CON I NUOVI INNESTI SENDEROS, ANTUNES E BNOU MARZOUK

Una squadra rinnovata per il ritorno in campo dopo la sosta. Il FC Chiasso prosegue in questi giorni la preparazione al Riva IV con i nuovi innesti, pronti a mettere a disposizione del gruppo rossoblù di mister Stefano Maccoppi il loro talento e la loro esperienza ad alti livelli.

C’è chi ritorna a Chiasso e ritrova alcuni vecchi compagni, insieme a quelli nuovi: è Younes Bnou Marzouk, l’attaccante franco-marocchino che ha lasciato un ottimo ricordo della sua precedente esperienza in rossoblù (nel 2017 collezionò 18 presenze in Challenge League e 12 reti) e che tornerà ad indossare la casacca numero 57 che gli è rimasta nel cuore.
Poi c’è una curiosa e affascinante suggestione che corre tra il passato e il futuro della Nazionale Svizzera, nelle due new entry Philippe Senderos e Alexis Antunes. Entrambi cresciuti nelle file del FC Servette, entrambi con il rossocrociato tatuato sul petto fin dalle giovanili. Il nuovo numero 6 rossoblù Philippe Senderos, 34 anni, ex Arsenal e Milan (per citare solo le due esperienze più prestigiose della sua lunga carriera internazionale), ha vinto la medaglia d’oro agli europei di Danimarca 2002 con la Rappresentativa under 17, prima di mettere insieme ben 57 presenze e 5 gol con la Nazionale maggiore, mentre il numero 14 Alexis Antunes, 19 anni, ha già percorso l’intera trafila delle giovanili della Svizzera, fino alla under 20 con la quale è sceso in campo nei due match contro Portogallo e Inghilterra.
L’obiettivo, per il gruppo rinnovato, è di presentarsi al meglio all’appuntamento con la ripresa del campionato di Brack.ch Challenge League sabato 21 settembre, quando il calendario prevede la trasferta sul Lemano per la sfida contro lo Stade Lausanne Ouchy.

Back To Top