News

26 febbraio 2017

Chiasso-Aarau 5-1

Straordinaria manita del Chiasso all’Aarau, cinque reti di fattura pregevole, una rovesciata da manuale. Sarà difficile, per i tifosi Rossoblù, scordare questa partita.

E pensare che a partire decisamente meglio erano stati gli argoviesi, con il pallino del gioco in mano sin da subito, e andati in rete su un corner con Garat, dopo che Guatelli aveva compiuto un miracolo su Nganga. Ma, per fortuna, ogni tanto la buona sorte gira, e un tiro dalla distanza di Said ha ingannato l’ex Pelloni, che ha solo toccato.

Il pari ha scosso il Chiasso, che si è reso insidioso con un palo di Marzouk, sgusciato via in mezzo ai due difensori centrali, anche se non è mancato un brivido con un pallone, parato da Guatelli e finito a lato di pochissimo.

Nella ripresa, l’Aarau ha subito colpito un palo con lo scatenato Nganga, poi è stato solo Chiasso, una squadra che è cresciuta in modo eccezionale nel corso dei minuti, dominando. Poco prima del quarto d’ora, una gran discesa di Padula ha permesso all’esterno di mettere il pallone sulla testa di Marzouk, che ha mandato la sfera nell’angolino. Palla al centro, e il marocchino, in un misto di intelligenza e altruismo, ha servito un centro d’oro a Mujic: Pelloni dapprima ha respinto, nulla ha potuto sul tapin.

Gli argoviesi hanno colpito, in un’azione casuale, una traversa. Ma il grande momento doveva ancora arrivare: altro cross di Padula, Marzouk d’istinto ha tentato una rovesciata come si vedono solo nelle immagini delle figurine Panini. Il gesto gli è riuscito alla perfezione, per un gol da cineteca, l’esultanza di un giocatore che sa di aver fatto qualcosa di straordinario e il pubblico, esterrefatto e ammirato, impazzito ad applaudire.

Al 73′, anche Simic, autore di un’ottima partita, è andato in gol.

E, in fondo, se anche il punteggio fosse stato più rotondo, nessuno avrebbe potuto avere nulla da ridire, dato che il Chiasso ha costruito altre nitide occasioni.

Chiasso-Aarau 5-1 (1-1)
(21’Garat, 24’Said, 59’ Mazouk, 60’ Mujic, 66’Marzouk, 73’Simic)
Chiasso: Guatelli; Urtic, Ivic, Monighetti, Belometti; Padula, Ramadani (71’Abedini), Said, Simic; Marzouk (86’Rauti), Mujic (80’Regazzoni)
Aarau: Pelloni; Nganga, Garat (49’Corradi), Thrier, Mehidic; Ciarrocchi, Jäckle, Wüthric, Tréand (74’Romano; Josipovic (74’Audino), Rossini

Note: arbitro Pascal Erlachner, 580 spettatori, ammoniti 1’Mehidic, 25’Rossini, 34’Simic, 55’Urtic,

>

News, Ultime notizie