News

9 dicembre 2016

Chiasso-Servette Story

E cosi, tra una difficoltà e l’altra, con una squadra che lotta e non molla mai, fra vittorie e sconfitte, siamo arrivati alla fine anche del 2016. Una partita, e poi per tutti, dai giocatori agli staff tecnici sino ai tifosi, sarà pausa. I Rossoblù con la vittoria, importantissima, di settimana scorso contro la diretta concorrente Sciaffusa, l’hanno sopravanzata in classifica, e vogliono chiudere l’anno da noni in classifica. Vincendo domani, sarebbero certi di farlo. L’ultima avversaria a calcare, per il 2016, il prato del Riva IV sarà il Servette. Si tratta di una compagine che veleggia a metà classifica, che dopo una partenza disastrosa si è caratterizzata per un po’ di incostanza, alternando sovente risultati diversi fra loro. Solo in un paio di circostanze, infatti, i ginevrini hanno conquistato due vittorie filate, così come in una sola sono stati sconfitti in due partite consecutive. La partenza ad handicap ha probabilmente condizionato il resto del campionato della neopromossa di lusso, che dovrebbe svolgersi lontano da brutte sorprese ma anche dalla gloria dei primi posti. Il capocannoniere della squadra è il francese, arrivato dalla Ligue 1 a iniio stagione, 23enne Jean-Pierre Nsame, autore di ben 9 reti. Dopo di lui, a quota 4, l’ex Florian Berisha e un altro francese, il difensore Cadamuro. Il Servette può contare su altri “galletti”, come Faug-Porret e Le Pogam che hanno giocato parecchio, così come Maouche e Alphonse (anche a secco di gol però), mentre Fargues è sceso in campo una sola volta. A proposto di nazionalità, il secondo del tecnico Braizat, guarda caso francese pure lui, è un gallese. Il Servette si pone a metà classifica sia come gol fatti che come reti subite, e ha un ugual numero di vittorie e di sconfitte (sette, con solo tre pari: in questo è l’unica). I ginevrini faticano fuori casa, dove sarebbero noni e non hanno ancora pareggiato, con il terzo peggior attacco e la quarta peggior difesa. All’andata, a Ginevra, fu 1-1, con il vantaggio dei padroni di casa dopo soli 2′ da Nsame e il pareggio in extremis del giovanissimo Franzese. Era fine agosto. Vi sarà un ex in campo, Florian Berisha. Chiasso per chiudere al nono posto il 2016, Servette per continuare la mini striscia di risultati utili consecutivi. Appuntamento domani alle ore 17.45 al Riva IV! Ricordiamo che l’entrata campo costerà 5.- franchi, quella tribuna 15.- franchi, mentre chi è in possesso dell’abbonamento campo con un supplemento di 10.- franchi potrà accomodarsi in tribuna, e che al termine della sfida, per salutarsi e scambiarsi i rituali auguri di buone feste, si terrà una panettonata nella nuova buvette, alla presenza della squadra e dello staff tecnico

>

News, Ultime notizie

Leave a Reply