News

15 settembre 2016

Chiasso-Wohlen story

Se fosse una sfida di campionato, in questo momento sarebbe ultima contro penultima. Per una settimana, però, la lotta per la salvezza cede il posto ad una diversa: si scende in campo per la Coppa Helvetia. La regola è una sola, non ci sono calcoli. Chi vince passa, al termine dei 90′, oppure dopo i supplementari, e se non bastasse ancora, dopo i rigori. Dentro o fuori, può succedere di tutto. Al Chiasso è toccata una pari categoria come il Wohlen, battuta in campionato poco più di un mese fa fuori casa. Sono le uniche due formazioni di Challenge League che si affrontano, mentre al Le Mont e al Neuchâtel l’urna ha riservato due avversarie di Super League come San Gallo e Sion. Il Wohlen non sta certo attraversando un buon momento, tanto è vero che è ultimo in classifica, reduce da cinque sconfitte consecutive, di cui l’ultima pesantissima per 6-1 in trasferta col Servette. D’altronde, è una compagine che ha ceduto parecchi pezzi pregiati. I nuovi arrivati, da Foschini a Hajrovic fino a Stahel, Schmid e Pacar hanno giocato quasi tutte le partite. Il difensore classe 1993 Hajrovic è l’unico di essi ad essere andato in gol, mentre il capocannoniere è, ancora una volta, Schultz con 2 reti. Un bottino scarso, assieme a parecchi compagni che sono andati in gol una volta sola, per il peggior attacco del campionato con sei marcature. Il Wohlen ha anche la retroguardia più perforata, 14 volte, è la squadra che ha perso di più e, con il Chiasso, vinto di meno. Da notare che, combinando le classifiche delle partite in casa con quella delle sfide in trasferta, sarebbe salvo in entrambe. Nel turno precedente, il Chiasso ha eliminato agevolmente il Dulliken in trasferta per 3-0 con reti di Hiwat, Mujic e Monighetti, mentre il Wohlen si è imposto sul terreno del Meyrin per 3-1 (in gol Foschini e due volte Schultz, di cui una su rigore). Gli ex di turno saranno Marjian Urtic fra le fila Rossoblù e Janko Pacar fra quelle argoviesi. Chiasso per ricominciare a vincere davanti al proprio pubblico, Wohlen per dimenticare il filotto di sconfitte consecutive. Appuntamento sabato alle ore 14.30 al Riva IV!

>

Ultime notizie

Leave a Reply