News

29 luglio 2016

#ChiassoSciaffusaStory

In una settimana dalla depressione per le difficoltà estive all’orgoglio per la prova di Aarau. Oggi il Chiasso ha la consapevolezza che il cuore non è tutto ma è tanto, e si prepara con un pieno di entusiasmo alla prima casalinga, dove chiama a raccolta i suo tifosi. La prima squadra a essere ospite al Riva IV è lo Sciaffusa, reduce dalla vittoria casalinga sul Wil. Dopo gli adii di Kuzmanovic e Mariani non si sono registrati arrivi clamorosi. In panchina ancora Axel Thoma. Le chiavi della porta saranno ancora in mano a Grasseler, a centrocampo è sempre temibile Gül, che col Chiasso segna spesso e volentieri, così come Frontino, mentre non ha ancora giocato l’ex chiassese Facchinetti In attacco, si punta sul sempreverde Tadic, uno che non si fa pregare per andare spesso e volentieri in doppia cifra, assieme ai giovanissimi Demhasaj e Wellhäuser. Il primo e sinora unico gol realizzato porta la firma di una delle pochissime novità, un portoghese arrivato dalla terza categoria del suo paese: si tratta del centrocamposta Vilela. Gli ex in campo saranno Ivic e gli ultimi arrivati‎ Mujić‬ e Simic fra i Rossoblù, Kovacic e Facchinetti nelle fila Giallonere. Chiasso perché buttare il cuore oltre l’ostacolo è entusiasmante, Sciaffusa per dare continuità alla vittoria all’esordio. Appuntamento domenica alle ore 15.00 al Riva IV! pb

>

Ultime notizie

Leave a Reply