News

22 febbraio 2018

Il cielo plumbeo non ferma il Chiasso, che lavora sugli schemi

Il Ticino si prepara al grande freddo che tutti i notiziari danno in arrivo per i prossimi giorni: il cielo, questa mattina e per tutta la giornata, è stato plumbeo, depositando ogni tanto anche qualche goccia di pioggia. La temperatura è rigida, anche se ci si prepara ad affrontarne di peggiori.

Questo clima da pieno inverno, oltre che tetro, ha accolto in mattinata il Chiasso quando i ragazzi si sono ritrovati sul terreno del campo B per l’allenamento odierno. La missione di capire che cosa non funziona e di correggerlo in vista dell’arrivo della capolista di lunedì sera ha preso subito il sopravvento, facendo dimenticare il freddo.

Il tecnico Abascal Perez ha impegnato a lungo i suoi uomini nell’esercitazione di schemi, sia offensivi che difensivi, per correggere qualche errore e imparare movimenti nuovi in grado di mettere in difficoltà lo Xamax per primo e tutte le altre avversarie che il calendario opporrà al Chiasso.

La settimana, giocando lunedì, è più lunga, e il torneo triangolare dell’altro giorno ha dato ulteriori spunti al Mister e ai suoi collaboratori: condizioni ideali per approfondire lati positivi e negativi e per impegnarsi a fondo senza risparmiarsi.

News, Ultime notizie