News

12 marzo 2015

#DerbyStory: -4 giorni al Derby col Lugano!

1929: LA PRIMA VITTORIA ROSSOBLU’ NEI DERBY DI CAMPIONATO COSTA IL TITOLO AL LUGANO Tre pareggi e sei sconfitte: questo il bilancio del Chiasso nei confronti del Lugano nelle partite valide per il campionato svizzero sino a questa data disputate. I rossoblù, finalmente, riescono ad interrompere la lunga serie di insuccessi, battendo con merito un complesso ospite in piena lotta con il Grasshopper per il titolo di campione di gruppo e l’accesso alla finali per la conquista del titolo svizzero. I padroni di casa, assestati in una comoda posizione di centroclassifica, dominano le fasi iniziali del confronto. Dopo un tiro di Frieden a lato, il Chiasso passa in vantaggio con Grassi, su corner battuto da Papa. La reazione del Lugano è comodamente controllata dalla difesa rossoblù, che corre un solo pericolo al 36′, allorquando Dal Corso blocca una conclusione di Fink. Dopo un inizio di ripresa favorevole ai bianconeri, l’incontro si fa più equilibrato. I padroni di casa riescono addirittura a raddoppiare per merito di Luigi Bianchi. La sconfitta luganese spiana la strada alle cavallette zurighesi. Domenica 7 aprile 1929 ore 15.00 Campionato, Serie A Chiasso – Lugano 2-0 (1-0) Reti: 19′ Grassi 1-0; 64′ L. Bianchi 2-0. Chiasso: Dal Corso; Gattoni, Raimondi; D. Vassena, Lupi, Zoppi; Papa, L. Bianchi, Carugati, Grassi, Frieden. Lugano: Maspoli; Buschor, Poma; Bettosini, Fumagalli, Gaggini; Cornara, Wilhelm, Costa, Hintermann, Fink. Arbitro: Spengler. Spettatori: 2.500. DerbyStory -4 Foto: L’immagine precede di poco la prima rete del confronto, segnata da Tullio Grassi.  

>

Ultime notizie

Leave a Reply