News

1 giugno 2016

Le statistiche della Brack Challenge League 2015/16

Si è chiuso ormai da qualche giorno il campionato, un torneo anomalo perché la squadra retrocessa è stata decisa non solo da problemi economici ma addirittura dal ritiro di una licenza. Il Bienne sprofonda così nell’inferno della Prima Lega, il Losanna invece vola in Super League in modo abbastanza agevole, con la promozione conquistata a qualche giornata dal termine. I punti di vantaggio alla fine sono 11, e il Neuchâtel nelle ultime giornate ha superato il Wil, forse scornato nell’ultima parte di torneo per l’impossibilità, causa licenza, di non poter essere promosso. Il Chiasso conquista il settimo posto, Bienne a parte l’ultima classificata è il Le Mont. Fra la prima e l’ultima c’è un abisso, 34 punti (senza contare il Bienne, fermo a 18 partite disputate e 16 punti, che non verrà incluso nelle statistiche qui di seguito). Impressionante lo score di vittorie del Losanna, ben 19, mentre dietro la squadra prima classificata è a quota 14. Invece le compagini che hanno vinto meno sono Chiasso e Le Mont con 7 successi. Per quanto concerne i pareggi, i Rossoblù sono quelli che ne hanno conquistati di più, 16, per contro solo 5 segni X per lo Sciaffusa. Il Losanna ha perso solo 7 volte, il Wohlen e il Le Mont 16. I numeri ricalcano fondamentalmente quelli che si sono registrati alla fine del terzo girone, segno che i valori di fatto erano già determinati. Il Losanna vanta anche il miglior attacco, il Wohlen il peggiore. Gli argoviesi hanno anche la peggior difesa, le meno battute sono quelle del Losanna e dell’Aarau. La sorpresa riguarda le gare in casa: il Losanna non solo non sarebbe promosso, ma finirebbe addirittura sesto, con il Neucâtel che avrebbe vinto il campionato, con il maggior numero di vittorie (in fondo alla classifica in questo caso Chiasso e Winterthur) e la miglior difesa (la peggiore è del Wohlen, per quanto concerne l’attacco la palma del migliore va al Wil e quella del peggiore al Winterthur). Davanti al proprio pubblico il Chiasso ha pareggiato ben 8 volte, lo Sciaffusa solo 3, nelle sconfitte si distinguono Wil e Xamax che hanno perso solo 2 volte contro le 8 del Wohlen. Passando alle sfide fuori casa, il Losanna tornerebbe a primeggiare col maggior numero di vittorie e il miglior attacco. no di tutti ha segnato lo Sciaffusa, mentre l’Aarau ha incassato meno di tutti e il Neuchâtel di più. Il Le Mont non ha mai vinto in trasferta, l’Aarau ha pareggiato 10 volte e lo Sciaffusa solo 2, per quanto concerne le sconfitte se ne contano solo 2 per il Losanna e ben 12 per il Le Mont.

>

Ultime notizie

Leave a Reply