News

21 febbraio 2016

FINALE: #ChiassoWohlen 1-0

Finalmente! Vittoria, una parola, un’emozione che mancavano dal lontano 23 agosto. L’avversario, ed ecco la cabala, era ancora il Wohlen. Il Chiasso poi era sprofondato nella lunghissima serie di 14 partite senza vittorie, e cercava il primo successo con mister Camolese in panchina, per la prima volta da ultimo in classifica. Oggi contava un solo risultato ed è arrivato, quello che dovrà essere una svolta per la stagione dei Rossoblù. È stata una sfida difficile, sofferta, conquistata nel finale dopo aver sbagliato un calcio di rigore ed aver cozzato più volte contro il bravissimo Kiassumbua, in giornata di grazia. Il Chiasso ha fatto la partita, col Wohlen abile a difendersi e ripartire con palle lunghe, mettendo difficilmente il suo giocatore più pericoloso, Ianu, in condizione di mettersi in evidenza. Tranne una, le occasioni migliori sono state di marca chiassese, anche se il timore di vincere, che da tempo blocca i Rosssoblu, si vedeva nel loro tentennare di fronte alla possibilità di tirare in porta. Nella ripresa, la pressione si è fatta più forte. Quando capitan Regazzoni, al rientro dal primo minuto, si è conquistato un calcio di rigore, gli 810 spettatori presenti hanno tirato un sospiro di sollievo, tramutatesi pochi secondi dopo in sconforto: il tiro dello stesso numero 34 è stato bloccato dal portiere dei Wohlen. La porta appariva, ancora una volta, stregata, ma la voglia di vincere alla fine ha avuto la meglio, e al 79′ Dragan Mihajlovic, sfruttando un assist del capitano, che riscatta così l’errore, ha siglato il gol vittoria, importantissimo. Tre punti d’oro, visti anche i risultati delle avversarie, che rimettono il Chiasso in piena lotta per la salvezza, confermando il trend secondo cui chi finisce all’ultimo posto della graduatoria fa sempre risultato la settimana dopo. Per fortuna dei ragazzi di Camolese, è stato così anche questa volta. Una boccata d’ossigeno, prima di pensare al Bienne, uno scontro diretto, e a un campionato diverso che comincia oggi.

>

Ultime notizie

Leave a Reply