News

13 marzo 2016

FINALE: #LeMontChiasso 0:0

Quattro risultati utili consecutivi, una classifica che, seppur non può far star tranquilli, non fa nemmeno più paura: la crisi del Chiasso, con quattordici gare senza vittorie, sembra ormai un ricordo che va sbiadendo. In questo 2016, mai i Rossoblù si sono fati mettere sotto dall’avversario di turno, e anche oggi a Baulmes contro il Le Mont avrebbero meritato, ai punti, di vincere. Il vento ha pesantemente condizionato la sfida, regalando ai soli 250 spettatori presenti una partita maschia e senza molte occasioni da rete. D’altronde, era difficile tessere reti di passaggi e giocare palla a terra, e il Le Mont, più fisico, ne ha tratto vantaggio, in particolar modo nel primo tempo, con Guatelli impegnato in un paio di circostanze (interventi, ad ogni modo, di ordinaria amministrazione). Nella ripresa, con le raffiche finalmente a favore e che dunque non ostacolavano più le azioni offensive, il Chiasso, con Cortelezzi in un luogo di un nervoso Stefan Mihajlovic (già ammonito, mancava anche capitan Regazzoni causa un fastidioso torcicollo), ha preso in mano le redini della partita. Si è costruito le occasioni sicuramente migliori, con Cortelezzi (su cui c’era anche un sospetto rigore), Laner due volte e Ciarrocchi, che proprio nel finale avrebbe potuto trovare la rete che avrebbe voluto dire colpaccio. Finisce a reti inviolate, ed è peccato perché tornare con i tre punti non avrebbe significato rubare nulla, anzi, se c’era una compagine che meritava la posta piena, era sicuramente il Chiasso. Da domani si torna in campo, per prepararsi ad un’altra sfida: ospite al Riva IV sarà il Winterthur.

>

Ultime notizie

Leave a Reply