News

23 marzo 2017

Michele Monighetti: “Un onore indossare la fascia di capitano. Contro l’Atalanta sarà un bel test”

Il difensore Michele Monighetti, sabato nella gara contro il Wil ha indossato nuovamente la fascia da capitano, accompagnando i suoi compagni verso una vittoria molto importante in termini di classifica.

“Tutte le volte che indosso la fascia di capitano per me è un onore. Mi ha fatto piacere essere stato nominato vice capitano ad inizio stagione, ma il mio apporto in campo non cambia perché cerco sempre di dare il massimo. Se mi piacerebbe essere il capitano in futuro? Sarebbe qualcosa di speciale e sarei orgoglioso perché mi piacciono l’ambiente e i tifosi del Chiasso, qui mi trovo bene. La vittoria contro il Wil dello scorso sabato è stata fondamentale sia per il morale che per la classifica. Se non avessimo vinto saremmo stati ultimi, ora invece ci troviamo con due squadre dietro di noi. Questo ci permette di passare questa sosta con più serenità e convinzione nei nostri mezzi. Mister Scienza in questi giorni ci sta facendo faticare, stiamo mettendo benzina nelle gambe per le prossime partite. Sabato contro l’Atalanta sarà un bel test. Queste partite sono sempre belle, noi non abbiamo nulla da perdere e daremo il massimo, anche perché non vogliamo sfigurare contro una squadra di Serie A. Il clima è quello giusto, siamo sereni ma allo stesso tempo carichi e dal prossimo martedì servirà ancora più concentrazione per preparare tutti insieme la gara contro il Servette di lunedì 3 aprile. Arrivano da 7 vittorie di fila ma noi li affronteremo a casa nostra e faremo di tutto per metterli in difficoltà. Sappiamo di poter dare del filo da torcere a qualsiasi squadra”.

>

Interviste, News, Ultime notizie ,