News

29 dicembre 2016

Mister Scienza: “Felice per la grande crescita nelle ultime gare”

Il nono posto in classifica e la chiusura del 2016 in crescita, lasciano ben sperare per il proseguo del campionato. Ora il Chiasso si gode le vacanze, con la ripresa degli allenamenti prevista per il 7 di gennaio. Mister Giuseppe Scienza fa i complimenti alla squadra ma non vuole abbassare la guardia in vista dei prossimi impegni. “Il bilancio di questa prima parte di stagione – commenta il tecnico – è in linea con le previsioni di inizio campionato e gli obiettivi dichiarati dalla società. Avevamo detto che sarebbe stato importante arrivare alla sosta invernale attaccati al treno salvezza e così è stato. In più abbiamo anche qualche giovane in rampa di lancio. I ragazzi, essendo molto giovani, devono migliorare dal punto di vista dell’esperienza è un percorso che possono fare solo continuando a giocare. In questi 6 mesi sono cambiati e migliorati molto. Servirà continuare a lavorare con convinzione, solo così i giovani potranno diventare giocatori importanti in un campionato molto difficile come il nostro. Sono comunque soddisfatto dell’impegno di tutti: bene i giovani che hanno tirato fuori gli attributi nei momenti difficili, ma complimenti anche ai senatori che hanno dato un contributo morale davvero importante per tutti”. Ora la pausa invernale: “Abbiamo avuto una grande crescita nelle ultime partite ma questo stop ci serve perché abbiamo passato dei mesi molto duri sotto ogni punto di vista. I ragazzi erano arrivati quasi esausti agli ultimi impegni. Questo periodo servirà per ricaricare le pile, in modo da partire al 100% alla ripresa. Per i giocatori lo staff tecnico ha stilato un programma di mantenimento, mentre lo staff sanitario ha creato dei percorsi personalizzati per i giocatori con qualche problema fisico. Tutto è stato pianificato fino ai minimi dettagli”. Alla ripresa del campionato servirà anche il supporto del pubblico: “Ho visto che in queste ultime partite i tifosi del Chiasso hanno ritrovato molto entusiasmo. Si respira un’aria serena e per questo sono sicuro che il pubblico dimostrerà il suo affetto in maniera ancora più calorosa nei prossimi mesi”.

>

Interviste, Ultime notizie

Leave a Reply