skip to Main Content

Concetto da Covid-19
per la stagione FC Chiasso 2020/21

Indice

– Prevendita titoli d’accesso presso We change.
– Arrivo allo stadio dei giocatori (entrata principale-corsia dedicata)
– Arrivo allo stadio della squadra ospite (entrata parcheggio pista di ghiaccio).
– Arrivo allo stadio degli arbitri (entrata parcheggio pista del ghiaccio).
– Arrivo allo stadio del pubblico pagante/abbonato in tribuna (entrata principale).
– Arrivo allo stadio del pubblico tribuna/spalti (entrata ovest da Via 1Agosto)
– Arrivo allo stadio dei media (entrata principale)
– Arrivo allo stadio del pubblico con accredito.
– Rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP:

  • Materiale in dotazione agli agenti di Sicurezza da Covid 19
  • Roulotte
  • Controllo entrate e tribuna
  • Controllo area buvette tribuna
  • Controllo area buvette ospiti
  • Area spalti
  • Misure disciplinari nel non rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP

1. Vendita titolo di accesso presso We Change.

I titoli d’accesso vengono venduti solo presso la We Change in via Soldini 38 a Chiasso da lunedì a venerdí dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 18:00.
We Change gestisce in collaborazione di FC Chiasso e l’agenzia di sicurezza la prevendita tramite lista dove figura;
. Nome/cognome
. Numero di telefono
. Numero cronologico del titolo di accesso personalizzato dal proprio nome e cognome
Venerdì sera dopo la chiusura la We Change inoltra a FC Chiasso e all’agenzia di sicurezza la lista dei titoli di accesso venduti.
Punto vendita titoli di accesso stadio FC Chiasso è il We change.

2. Arrivo allo stadio dei giocatori (Tutti con mascherina)

I giocatori arrivano due ore prima della partita ed accedono dalla corsia a loro riservata.
Tutti i giocatori accedono indossando la mascherina.
L’ingresso sarà presidiato da un agente della sicurezza che indossa la mascherina e procederà al controllo della temperatura corporea di ogni giocatore.
Le autocertificazioni saranno eseguite in presenza del medico della squadra e consegnate in ufficio al segretario sportivo della società.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza e del segretario sportivo verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

3. Arrivo allo stadio della squadra ospite (Tutti con mascherina)

La squadra ospite accede dall’entrata riservata, posizionata nella zona posteggio pista di ghiaccio. I giocatori e tutto il team della squadra ospite accedono indossando la mascherina.
L’agente di sicurezza previsto in quella area è attrezzato del materiale Covid. Eseguirà il controllo accesso e ritira dal medico della squadra ospite la lista delle autocertificazioni.
Tramite apparecchio, controlla la temperatura corporea del team e dei giocatori.
L’agente consegnerà la lista direttamente al segretario sportivo della società.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza e del segretario sportivo verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

4. Arrivo allo stadio della quaterna arbitrale (Tutti con mascherina)

La quaterna arbitrale accede indossando la mascherina dall’entrata posizionata nella zona posteggio pista del ghiaccio.
Anche qui l’’agente per il controllo seguirà il procedimento del punto 3. e ritirerà le autocertificazioni.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza e del segretario sportivo verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

5. Arrivo allo stadio del pubblico, media e fotografi, settore tribuna(Tutti con mascherina)

Il pubblico, media e fotografi si presenta al primo punto di smistamento controllo entrate indossando la mascherina, per chi non fosse in possesso della mascherina in loco gli verrà consegnata. (le mascherine sono state imballate singolarmente nel rispetto delle norme igieniche) l’agente preposto (che indossa la mascherina), controllerà se munito di biglietto personalizzato, autocertificazione compilata in ogni suo punto e verifica se sia in possesso di un documento di legittimazione. Se la persona presenta anche solo uno dei sintomi indicati nell’autocertificazione non accede. Se tutto in ordine passa alla postazione successiva dove l’agente posizionato al controllo accessi (con mascherina), con l’apparecchio rileva la temperatura corporea, controlla l’autocertificazione se compilata in tutti i suoi punti e identifica la persona presente tramite documento di legittimazione, ritira l’autocertificazione e lo indirizza verso l’entrata dove un ulteriore agente di sicurezza esegue la vidimazione dell’abbonamento o del titolo di accesso.
Se nella prima postazione l’agente preposto riscontra il mancato possesso dell’autocertificazione invita la persona a compilare l’autocertificazione indirizzandola nella zona prevista, munita di tavoli con relativo disinfettante. Se privo di documenti lo invita a recarsi al proprio domicilio a ritirare il documento di legittimazione. Questa procedura ci permette di incolonnare verso l’entrata solo il pubblico in regola evitando inversioni di marcia che causano incroci tra persone in colonna.

Nessuna vendita di titoli d’accesso allo stadio.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza e del segretario sportivo verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

6. Arrivo allo stadio del pubblico settore spalti(Tutti con mascherina)

Il pubblico arriva nel settore spalti indossando la mascherina seguendo la stessa procedura del punto 5.

Nessuna vendita di abbonamenti d’accesso allo stadio.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza e del segretario sportivo verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

9.1 Rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP

Materiale personale degli agenti.
Ogni agente di sicurezza arriva in servizio indossando la mascherina e deve compilare l’autocertificazione. Il responsabile di servizio della agenzia di sicurezza prenderà le temperature corporea a tutti gli agenti in servizio e informerà dei compiti (prima, durante e dopo il servizio).
Ogni agente è in possesso del proprio materiale e del kit da Covid-19 (mascherina, guanti in lattice e disinfettante su l’uomo)

Se presenta anche solo un sintomo l’agente di sicurezza non viene impiegato.

9.2 Rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP

Roulotte Cassa/Covid è posizionata all’entrata principale dello stadio (Via Soldini) e serve gli accessi in tribuna.
A lato si trova l’albo con le regole d’igiene dell’UFSP da rispettare in tribuna e sugli spalti.

  • Vi è un disposto un disinfettante per il pubblico.
  • Davanti alla roulotte sono affisse le norme sul rispetto della distanza.
  • Sulla pavimentazione sono segnalate in modo visibile le distanze da mantenere.

Ogni agente in questa area come nel resto delle postazioni indossano la mascherina e sono in possesso del proprio disinfettante.
La cassiera che indossa la mascherina, gestisce la consegna degli accrediti, secondo lista in suo possesso, ritira le autocertificazioni (controlla che siano compilate in tutti i suoi punti).
Tutta la documentazione viene classificata e verrà consegnata al responsabile Covid Office.

9.3 Rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP(Tutti con mascherina)

Controllo delle due entrate
. Sono stati creati due percorsi ben segnalati dai cartelli “entrata” e “uscita”.
. Lungo la pavimentazione del percorso d’accesso e lungo il nastro tracciante che delimita la corsia, sono esposte in modo ben visibili le distanze da mantenere.
. Gli agenti ai controlli entrate gestiscono il controllo del titolo d’accesso nominale e l’autocertificazione (compilate in tutti i suoi punti), tramite documento di legittimazione.
Accesso accrediti e pass media.
Entrata abbonati tribuna
1° postazione di contatto (smistamento controllo)
2° postazione di controllo
Entrata calciatori e uscita pubblico a fine partita
. Le persone prive di autocertificazione o mascherina, ricevono in loco la mascherina o l’autocertificazione da compilare (nella zona a lato della roulotte).
. Le mascherine sono imballate singolarmente seguendo le norme igieniche
. Viene rilevata la temperatura corporea.
. Nel secondo controllo viene messo un timbro all’interno del polso quale mezzo di riconoscimento in caso di uscita (quando rientra oltre a mostrare il titolo di accesso deve mostrare il timbro fatto sul polso interno).

10. Tribuna – settore max.300 persone(Tutti con mascherina)

La sicurezza in tribuna è disposta con il rispetto delle distanze. I posti che non devono essere utilizzati hanno un adesivo con il divieto di sedersi.
L’entrata alla tribuna avviene tramite la prima scala mentre l’uscita segue un altro percorso tracciato e indicato anche dagli agenti sul posto.
In tutto l’area dello stadio ci sono delle colonnine dotate di disinfettante.
Gli agenti di sicurezza in quell’area avranno i seguenti compiti:

  • . Gestire il flusso degli spettatori.
  • . Fare rispettare le distanze e vietare gli assembramenti.
  • . Il monitoraggio sull’uso della mascherina.
  • . Gestire il flusso delle persone che vanno alla buvette o al WC.

È compito dell’agente di sicurezza preposto a far rispettare le distanze e il corretto porto della mascherina al pubblico.

A fine partita gestire il deflusso delle persone sempre nel rispetto delle distanze e che indossino sempre la mascherina.

11. Buvette

Le buvette sono chiuse, per ragioni di sicurezza.

. Frecce rosse direzione uscita.
. Freccia verde salita alle tribune
I WC per pubblico in tribuna sono sotto la scala che sale alla tribuna, e quella
dell’entrata ovest (v.punto 12) .
. I WC vengono controllati e sanificati con nebulizzatore:

  • Prima dell’inizio partita
  • Prima della pausa
  • Dopo la pausa

. Tramite foglio esposto nei WC con data ora e firma di chi esegue le pulizie.
. Nei WC sono posizionati dei dispencer con disinfettante.

12. Spalti(Tutti con mascherina)

La zona spalti accoglierà gli spettatori, gli agenti della sicurezza faranno rispettare le
regole d’igiene, sul porto corretto della mascherina e il rispetto delle distanzi sociali. Gli
spalti sono suddivisi in settori da un massimo di 300 persone separati da appositi nastri di
tracciamento. Gli agenti di sicurezza fanno rispettare tali separazioni in modo da evitare
qualsiasi tipo di incrocio tra settori diversi. Il deflusso in uscita delle due zone viene
regolamentato dagli agenti di sicurezza svuotando prima un settore e poi l’altro.

Vige l’obbligo che tutti indossano la mascherina, compito dell’agente di sicurezza verificare che tutti portino correttamente la mascherina.

1. Area RISERVATA Bus squadra Ospite (con mascherine)
2. Area RISERVATA ai mezzi di primo soccorso/arbitri (con mascherine)
3. Postazione Covid19 (con mascherine) entrata tribuna centrale
4. Entrata Media stampa/fotografi (con mascherine) entrata tribuna centrale
5. Tribuna centrale (capienza max 300 pers.) con mascherine
6. Entrata /Uscita Principale (con mascherina)
7. Entrata Ovest spalti (con mascherina)
7.1 Wc Entrata spalti
8. Wc della tribuna (sotto le scale che porta in tribuna centrale)
9. Tribuna spalti delimitata (zona separata dalla entrata principale)

13. Misure disciplinari nel non rispetto delle regole d’igiene dell’UFSP

Le persone che andranno contro il rispetto delle regole di igiene, saranno corrette in modo
verbale. E se ció non dovesse succedere, saranno allontanate immediatamente dallo
stadio. Per violazioni gravi, la società potrà decidere di diffidare tali persone a partire da 1-
2 o 3 anni

Back To Top