News

17 marzo 2018

Rapperswil-Chiasso 3-1

Dopo la vittoria, che mancava da un po’, di settimana scorsa, il Chiasso voleva a tutti i costi proseguire la serie positiva sul campo di un avversario ostico come il Rapperswil. Purtroppo, il solito episodio, un’altra espulsione, ha condizionato la sfida.

L’inizio di partita è stato blando, e una delle prime vere occasioni ha portato alla rete de padroni di casa: Salanovic è andato via sulla fascia a Soumaré, il quale ha reclamato un fallo non ravvisato da Jancesky, e ha servito Turkes, il bomber di questa prima parte di stagione, che indisturbato ha battuto Russo.

Il Chiasso ha provato a impensierire la difesa, deciso a rimontare a inizio ripresa il tecnico ha cambiato uno degli attaccanti: fuori Farrugia per Josipovic, il quale dopo pochi minuti si trova sul dischetto per un rigore assegnato per fallo su Delli Carri, spiazzando magistralmente Yanz e riportando il match in parità.

Ma tempo pochi minuti, e un doppio giallo sul conto di Delli Carri, prima per un fallo poi per una parola ritenuta di troppo da Jancevsky, ha cambiato di nuovo tutto. Abascal ha inserito un altro difensore, Urbano, però i padroni di casa, complice un po’ di fortuna su una palla da fermo, hanno trovato il secondo vantaggio.

Il Rapperswil ha poi siglato anche la terza rete, con Fazliu che dalla media distanza ha battuto Russo.

Ora, in concomitanza con la festa del papà, due giorni di riflessione per il Chiasso, che martedì tornerà in campo per capire, ancora, dove si è sbagliato e da dove ripartire: nessuno molla!

Rapperswil-Chiasso 3-1 (1-0)

(25’Turkes, 48’Josipovic rig, 64’Simani, 82’Fazliu)

Rapperswil: Yanz; Kleiber, Sueluengoez, Simani, Elmer; Nater; Salanovic (90’Falciani), Rohrbach (69’Texeira), Fazliu, Shabani; Turkes (72’Da Silva)

Chiasso: Russo; Soumare, Delli Carri, Martignoni, Monighetti; Charlier; Fatkic, Hamadi (58’Orlando), Said (69’Belometti); Farrugia (46’Josipovic), Ceesay

Note: arbitro Nicolas Jancevsy, 610 spettatori, ammoniti 4’Monighetti, 36’Kleiber, 41’Ceesay, 43’Charlier, 47’Suluengoez, 54’Fazliu, espulso 51’Delli Carri (ammonito 50′ e 51′)

>

News, Ultime notizie ,