News

28 marzo 2018

Schemi e tiri per essere più cinici e efficaci

Caricati dall’incontro con i tifosi ieri, che in clima conviviale hanno espresso il loro sostegno per la partita del giorno di Pasquetta e in generale per il finale di campionato, i Rossoblù sono tornati in campo oggi con grande voglia.

Sono giornate che alternano raggi di sole che lottano per farsi strada fra le nuvole e dare realmente il via alla primavera e le nuvole che vogliono essere protagoniste ancora per un po’. All’orario dell’allenamento, il sole pareva aver avuto la meglio, almeno per qualche ora.

I ragazzi, sul terreno del campo B, si sono concentrati su una parte fondamentale del gioco, ovvero gli schemi, il saper sempre cosa fare con la palla, a chi passarla, ed anche senza, per recuperarla più in fretta possibile e far ripartire i compagni. Dopo averci lavorato duramente, si è passati alla fase squisitamente offensiva, provando tiri per allenare precisione e potenza: nonostante il Chiasso sia una squadra che crea tante occasioni, saperne concretizzare il maggior numero, e segnare subito senza dover aspettare di essere alla quarta o quinta azione offensiva di rilievo, darebbe una grossa mano.

Come testimonia il sorriso stanco ma soddisfatto di capitan Monighetti, anche oggi giornata di allenamento produttiva. Si lavorerà anche a Pasqua, per arrivare al meglio a lunedì.

>

News, Ultime notizie