News

12 marzo 2018

Tiri e cross sotto una leggera pioggerella

La vittoria di venerdì ha portato grandi carica e buonumore in casa Chiasso. Già il giorno dopo i Rossoblù sono tornati in campo, ieri hanno invece goduto di una giornata di riposo, per ritrovarsi in mattinata.

La soddisfazione del successo non è ancora scomparsa, e ha dato una grande voglia di riprendere gli allenamenti, anche se la pioggerella fastidiosa poteva invitare a preferire rimanere al coperto. Il Chiasso, con piglio deciso, invece, è tornato a calcare il terreno B del Riva IV con grande determinazione prima di mezzogiorno.

La prima seduta della settimana che porterà alla sfida fuori casa col Rapperswil si è snodata in particolare fra esercitazioni per la fase offensiva, più precisamente tiri e cross: come si ripete spesso, la precisione davanti alla porta, la freddezza di sapere quando concludere e come farlo e quando servire un compagno, possono fare la differenza nei pochi istanti in cui si deve decidere cosa fare col pallone. Ma ovviamente se esso non arriva in area, o al suo limite, coi cross, segnare è difficile.

I due fattori vengono per questo esercitati spesso insieme, come accaduto stamattina. I portiere nel frattempo si sono allenati anche per conto loro, concentrandosi sulle parate a terra.

Domani vi sarà una seduta alle ore 16.30, mentre mercoledì, giovedì e venerdì si torna al mattino, con appuntamento alle ore 11.00.

Sabato si gioca a Rapperswil, con fischio d’inizio previsto per le 19.00, domenica invece vi sarà un giorno di riposo.

>

News, Ultime notizie