News

2 marzo 2018

Tutti insieme sotto la neve. Dopo la rifinitura, il Chiasso sorride. L’arbitro di domani

La neve crea disagi sulle strade a chi si deve muovere e a chi soffre il freddo, ma mette anche allegria, con quel bianco ancora immacolato dei primi momenti dopo la caduta, il silenzio e l’atmosfera ovattata che crea. Regala buonumore e una strana voglia di mettersi a giocare a palle di neve, come quando si era piccoli.

Il Chiasso questa mattina si è ritrovato a Taverne, come successo durante alcuni giorni in questa settimana di meteo difficile, per svolgere la seduta di rifinitura. Il campo sintetico era ricoperto da un suggestivo manto bianco. Ben equipaggiati, i ragazzi si sono allenati lungamente agli ordini di Abascal Perez, per limare gli ultimi dettagli in vista della difficile trasferta sul campo della terza della classe. Qualche schema, un po’ di gioco per provare alcune situazioni, tiri e cross per essere il più insidiosi possibili, un richiamo fisico: la seduta di rifinitura concentra le attività di tutta la settimana, come l’ultimo ripasso prima di un esame, quello che serve per rafforzare i punti in cui si sa di andar già bene e per correggere quelli un po’ più deboli.

Finita la seduta, il gruppo non ha resistito alla voglia di farsi immortalare in questo scatto gioioso e allegro, tutti insieme sotto la neve: una foto che rimarrà forse unica, dato che non capita spesso una nevicata così. La concentrazione intensa dell’allenamento ha lasciato il posto a sorrisi aperti, testimonianza del bel clima che regna fra i giocatori, fra chi gioca sempre e chi invece viene impiegato poco. Ognuno sa che al momento giusto, se si sarà impegnato, avrà la sua occasione.

La sfida di domani sarà arbitrata da Urs Schnyder, coadiuvato dagli assistenti Jan Köbeli e Michael Lüthi e dal quarto uomo Tobias Thies .

>

News, Ultime notizie ,