News

8 ottobre 2015

Verso #ChiassoInter

Fondata nel 1908, l’Inter è la seconda squadra italiana con più tifosi in Italia. Essi hanno vissuto momenti esaltanti e periodi bui. Indimenticabile, seppur lontana nel tempo, la Grande Inter di Helenio Herrera, con Angelo Moratti come presidente. Quella corazzata vinse tre scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali, in un esaltante ciclo che durò sino al 1968. Con Ernesto Pellegrini come presidente e il mitico Giovanni Trapattoni in panchina, arrivò lo scudetto dei record. Nel 1995 Massimo Moratti, figlio di Angelo, acquistò la società. Seguirono anni bui, con un solo trofeo vinto. Dopo Calciopoli, però, si aprì un ciclo vincente per i Nerazzurri, che con Mancini vinsero tre scudetti, di cui uno con ben cinque giornate d’anticipo. Ancor più memorabile per ogni appassionato di calcio è stato il periodo con José Mourinho alla guida, che portò all’Inter due scudetti ma soprattutto a vincere il Triplette, ovvero in una sola stagione Champions League, Campionato e Coppa Italia, impresa mai riuscita ad una compagine italiana. Nel 2013 la società è stata ceduta all’indonesiano Thoir. La prima uscita del nuovo proprietario fu proprio ad Appiano Gentile contro il Chiasso, che vinse a sorpresa con rete di Becchio, ed ora saranno di nuovo di fronte per festeggiare i 110 anni del Chiasso.

>

Ultime notizie

Leave a Reply