News

12 marzo 2016

Verso #LeMontChiasso

Sette punti in tre partite ed ecco che per il Chiasso, dopo tanto freddo, sembra arrivata la primavera. I frutti tanto attesi e tanto auspicati del lavoro dei Rossoblù si stanno finalmente vedendo, con una svolta che ha reso la classifica certamente meno brutta. Vietato però abbassare la guardia, soprattutto quando si ha davanti un avversario che dovrebbe essere un diretto rivale per la salvezza, a cui sconfiggendolo potresti dare una bella spallata. Il Le Mont, nonostante passino gli anni, non sarà mai un’avversaria come le altre. Al momento, si trova all’ultimo posto assieme allo Sciaffusa, nonostante diversi nomi importanti che potevano far sperare in un campionato di ben altro livello, da Pimenta a Ndzomo, da Hochstrasser a Pacarizi, senza contare un ex nazionale come Gigax. A gennaio, sono stati acquistati Denis Markaj e Arthur Njo-Léa, un terzino di sicuro affidamento che il Chiasso conosce molto bene e un giovane centrocampista. Il rientro dopo la pausa invernale è stato traumatico, con quattro sconfitte in altrettante gare. I nomi per il Le Mont sinora non sono bastati, e il miglior cannoniere ha messo a segno solo 5 gol: si tratta di Mustafi, dietro di lui a 4 Dubajic. E la classifica, in effetti, parla di secondo peggior attacco, meglio solo dello Sciaffusa. Anche in difesa c’è poco da rallegrarsi, essendo la seconda peggiore del torneo (la peggiore in assoluto lontano dalle mura amiche, ma seconda migliore a casa). È la squadra che ha vinto di meno, solo 5 volte, tutte in casa (fuori, è l’unica ancora a secco di successi). Due andamenti diversi, dunque, davanti ai propri tifosi e lontani da Baulmes. Alla prima giornata, fra Chiasso e Le Mont fu 1-1, coi gol di Hochstrasser e Melazzi, al Riva IV fu invece 2-2 (dopo il vantaggio di Pimenta, segnarono Laner e Mihajlovic prima del definitivo pari, nel finale, di Zambrella). Ci saranno due ex in campo, tutti nelle fila del Le Mont: Pimenta e Markaj. Le Mont per dare una svolta al proprio difficile inizio di 2016, Chiasso per continuare la striscia positiva. Appuntamento domani alle 15 allo stadio Sous-Ville di Baulmes!

>

Ultime notizie

Leave a Reply