News

11 maggio 2016

Verso #WohlenChiasso

Dopo la pausa forzata dovuta all’annullamento della partita casalinga col Bienne, cui, come noto, è stare revocata la licenza, il Chiasso torna in campo per due trasferte consecutive. Si parte dalla Niedermatten di Wohlen, contro una squadra che sino a un certo punto era a ridosso delle migliori ed ora si trova all’ottavo posto (il penultimo fra le compagini ancora in corsa), a pari punti coi Rossoblù ma con una gara disputata in più. L’ultima vittoria risale infatti a un mese fa, era metà aprile contro il Wil. Ma da febbraio in avanti, dopo l’exploit a Winterthur, solo altre due vittorie (esclusa quella col Bienne), due pareggi e ben otto sconfitte, sino all’ultima contro il Le Mont di domenica. L’acquisto principale del mercato degli argoviesi, il bomber Cristian Ianu, ha siglato solo due rei con la nuova maglia, e gli altri arrivi, i giovani Kleiner e Graf, ne hanno siglati rispettivamente uno e due. Il capocannoniere è Nico Abegglen con sei reti all’attivo, seguito a quota cinque da Alain Schultz e Joel Geissmann. I numeri del Wohlen non sono consolanti per Rueda, con il peggior attacco (peggio ha fatto il Bienne ma ormai non conta più) e la peggior difesa. Dati confermati se contassero solo le gare in casa, in cui sarebbe nono, mente lontano dalle mura amiche si piazzerebbe a metà classifica (anche se curiosamente le vittorie in casa sono 5, fuori solo 3, di fronte a un ugual numero di sconfitte). Nelle tre precedenti sfide, il Chiasso vinse per 3-0 grazie a Cortelezzi, Ciarrocchi e D. Mihajlovic. Da lì iniziò l’astinenza da vittorie, durata ben 14 gare, e che si interruppe proprio al Riva IV contro gli argoviesi, con una rete di D. Mihajlovic. In mezzo, un 1-1 coi gol di Regazzoni e Minkwitz. Insomma, un periodo lunghissimo senza successi per il Chiasso, durato dal Wohlen al Wohlen. Non vi saranno ex in campo. Wohlen per riprendersi dalla sconfitta col Le Mont, Chiasso per proseguire il suo momento positivo. Appuntamento venerdì alle ore 19.45 alla Niedermatten!

>

Ultime notizie

Leave a Reply