News

5 marzo 2017

Zurigo-Chiasso 1-0

Il Letzigrund, anche se ben lontano da essere pieno ai limiti della sua capacità, fa sempre il suo effetto, e come non parlare della curva degli ultras zurighesi? Quella alla capolista, una squadra di fatto vicinissima alla promozione, ha un fascino particolare.

Il Chiasso non si è mostrato però timoroso di fronte ad una compagine un po’ stanca dopo l’impegno di Coppa ed è andato al tiro per primo con Marzouk. Lo Zurigo col passare dei minuti, dal quarto d’ora in poi, ha preso possesso del campo, causando qualche mischia in area, con la presenza fisicamente importante di Dwamela, chiamando Guatelli a un paio di interventi.

Al 24′ la sfida poteva cambiare, quando l’arbitro Dudic ha mandato sotto la doccia con largo anticipo Winter per un fallo su Monighetti. Ma a salire di tono è stato lo Zurigo, e alla mezz’ora Dwamela ha colpito il palo. Lo stesso attaccante ha poi sbloccato il risultato, facendo valere la sua dote migliore, ovvero il fisico, e avendo la meglio in un corpo a corpo con la difesa Rossoblù, sino a battere Guatelli.

Dopo un tiro tentato dalla distanza di Monighetti prima della pausa, la reazione del Chiasso, in superiorità numerica, nella ripresa non è stata molto decisa, anche se Marzouk ha avuto sui piedi un’occasione d’oro al 60′.

Negli ultimi 10′, sapendo di avere poco o nulla da perdere, i Rossoblù hanno provato ad assediare la metà campo zurighese, creandosi tre chance con Mujic, imbeccato dall’ottimo Urtic, con Regazzoni e nel finale una clamorosa con Belometti, il cui tiro è stato sfortunatamente respinto da Mujic.

Il pari sarebbe stato un risultato ottimo, soprattutto se raggiunto nel finale. Peccato tornare con zero punti nonostante una partita abbastanza equilibrata e giocata per buona parte del tempo in superiorità numerica, d’altronde l’avversaria era lo Zurigo, e ciò dice tutto. Ora ci si prepara a sfidare il Wohlen, partita divenuta ancor più importante dopo i risultati delle dirette concorrenti del Chiasso per la salvezza ottenuti nel fine settimana.

Zurigo-Chiasso 1-0 (1-0)

(40’Dwamena)

Zurigo: Vanins; Stettler, Nef, Bangura, Kempter; Rüegg, Kukeli; Winter, Marchesano (66’Voser), Schoenenbaechler (56’Rodriguez); Dwamena (74’Koné)

Chiasso: Guatelli; Urtic, Ivic, Monighetti, Belometti; Padula (64’Regazzoni), Ramadani (72’Abedini), Said (58’Palma), Simic; Marzouk, Mujic

Note: arbitro Alessandro Dudic, 8390 spettatori, ammoniti 30’Monighetti, 37’Urtic, 73’Ivic, 77’Guatelli, 82’Vanins, espulso 25’Winter

>

News, Ultime notizie