skip to Main Content

Ostacolo Losanna per i rossoblù

Una rosa con tante conferme da affrontare e un tabù da sfatare che può rappresentare un grande stimolo per i ragazzi di mister Stefano Maccoppi.

Questo, in sintesi, il cimento che attende il FC Chiasso nella seconda giornata della Brack.ch Challenge League 2019/2020: i rossoblù scenderanno in campo in trasferta sabato prossimo 27 luglio, alle ore 19, contro il FC Lausanne Sport. I losannesi, reduci dal notabile terzo posto ottenuto nello scorso campionato (63 punti conquistati, uno in meno del FC Aarau e 16 in meno del Servette promosso in Super League) hanno iniziato il loro cammino stagionale con un pareggio ottenuto sul terreno di gioco del FC Schaffhausen: 2-2 il risultato finale, con gol di Igor Nganga e Aldin Turkes. Di fronte a Martignoni e compagni ci sarà una squadra che ha confermato una buona parte degli effettivi della scorsa stagione, così come la guida tecnica Giorgio Contini: l’ottima base è stata poi rinforzata da una campagna acquisti che ha portato alla corte biancoblù giocatori di rilievo come lo stesso Turkes, punta centrale già a segno nella prima giornata.

Gli ultimi quattro precedenti tra le due contendenti non hanno molto sorriso ai ticinesi: le quattro partite della scorsa stagione hanno fatto segnare due pareggi e due nette vittorie del FC Lausanne Sport.

Si giocherà allo Stade Olympique de la Pontaise. Gli arbitri del match saranno i signori Nico Gianforte, Bryan Rossoz, Nicolas Müller e Luca Cibelli.

Ufficio Stampa FC Chiasso

Back To Top