skip to Main Content

Chiasso beffato in pieno recupero

CHIASSO-VADUZ 2-2 (2-1)
RETI: 1’ Cicek (V), 9’ Bahloul (C), 31’ Rossi (C) rig., 92’ Simani.
CHIASSO: Bellante, Dixon, Martignoni. Hajrizi, Gamarra, Huser, Pugliese, Wolf, Bahloul (77’ Hadzi), Rossi (71’ Epitaux), Padula (46’ Almeida). A disp. Guarnone. Conus, Portelinha. All. Stefano Maccoppi.
ARBITRO: Horisberger.
NOTE: ammoniti Rossi, Hadzi (C), Dorn, Simani (V).
CHIASSO – E’ svanita ad una manciata di secondi dal triplice fischio finale la vittoria del Chiasso nella quinta giornata della Brack.ch Challenge League, disputata allo stadio Comunale “Riva IV” giunto proprio oggi al traguardo dei 50 anni, ricorrenza celebrata con una maglietta speciale realizzata dai tifosi.
La partita era iniziata male per i locali, andati sotto già al 1’ per effetto del gol di Cicek. Con grande caparbietà, i ragazzi di Stefano Maccoppi sono però riusciti a ribaltare le sorti del match, dapprima al 9’ con Sofian Bahloul (terzo gol in due partite per l’attaccante francese) imbeccato da Karim Rossi e poi al 31’ con lo stesso numero 10 che con freddezza ha trasformato il calcio di rigore concesso dal signor Horisberger.

La partita è proseguita su binari di equilibrio sino al 2’ di recupero quando Simani ha siglato il beffardo gol del 2-2.
La partita Chiasso-Vaduz è iniziata con il minuto di silenzio in ricordo di Natan Besozzi. Presenti i famigliari del giocatore ai quali è stata donata la maglia.

Back To Top