skip to Main Content

RIPRENDE IL CAMPIONATO: DOMANI IL “RINNOVATO” FC CHIASSO IN CAMPO A NYON CONTRO LO STADE LAUSANNE

Archiviata la sosta per gli impegni delle Nazionali e per la Coppa Svizzera, domani la Brack.ch Challenge League torna in campo. Per FC Chiasso l’appuntamento è alle 17, al Centre sportif de Colovray, a Nyon, “casa” della neopromossa Stade Lausanne Ouchy. Una squadra decisamente “in palla”, visto che dopo un inizio a dir poco incerto (un punto in quattro partite), ha colto due successi consecutivi in campionato, a Sciaffusa (0-1) e nella “stracittadina” contro il Lausanne Sport (un netto 3-0), a cui si è aggiunta sabato scorso la vittoria in trasferta a Kriens (2-4) nel match dei sedicesimi di Coppa. Nelle file dei vodesi, occhio al centravanti ivoriano Oussou Konan e ai centrocampisti Karim Gazzetta e Juan Manuel Parapar Calleja.

Oggi, dopo l’allenamento mattutino e il pranzo in Club House, il gruppo rossoblù è partito alla volta del Lemano con i 21 convocati per il match. Un Chiasso “rinnovato”, quello che sarà in campo domani sul terreno di gioco di Nyon. In particolare, sarà la partita d’esordio per il nuovo allenatore del Chiasso, Alessandro Lupi, il cui arrivo sulla panchina rossoblù è stato ufficializzato in settimana, ma anche per gli ultimi acquisti, tra cui il Nazionale Under 20 Alexis Antunes, il grande ritorno Younes Bnou Marzouk e il nuovo portiere Loïc Jacot, mentre Philippe Senderos è ancora fermo ai box.

Capitolo assenti: oltre ai lungodegenti Rodrigo Pollero, Svajunas Cyzas (si è operato in settimana) e Sebastian Malinowski, ancora indisponibili così come l’ultimo infortunato, il portiere Alessio Bellante, sono rimasti a Chiasso a titolo prudenziale Fabio Dixon e Edmond Berzati che, in compagnia del nuovo acquisto Philippe Senderos, proseguono il lavoro differenziato e che domani si alterneranno al Riva IV.

Back To Top